MikroLink S.r.l.

Scout DS

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre viste

Scout Ds - misurazione tolleranza al glucosio

Recensisci per primo questo prodotto

SCOUT DS è uno strumento per la misurazione della tolleranza al glucosio. SCOUT DS effettua lo screening in modo non invasivo, senza prelievi di sangue e senza l'utilizzo di strisce reattive, si esegue in qualunque momento poiché non è necessario il digiuno e dà una risposta in soli 4 minuti.

Disponibilità: Per maggiori informazioni Contattare la MikroLink s.r.l.

Per sapere il prezzo di questo prodotto chiama il: 051 0490905

Screening non invasivo tolleranza al glucosio

SCOUT DS è uno strumento non invasivo per la misurazione della Tolleranza al Glucosio. SCOUT DS effettua lo screening in modo non invasivo, senza bisogno di effettuare prelievi di sangue e senza l'utilizzo di strisce reattive, si effettua in qualunque momento poiché non è necessario il digiuno e dà una risposta in soli 4 minuti.

Prevenire il diabete - Perché fare lo screening?

Molti anni prima della diagnosi, il paziente manifesta complicanze micro e macrovascolari. Tuttavia, nonostante le linee guida della prevenzione, una corretta diagnosi di diabete tipo II avviene 5-9 anni dopo l'esordio, quando il 50% dei pazienti hanno già alcune complicanze. Una diagnosi precoce ne può prevenire o ritardare l'insorgenza.

Chi dovrebbe fare lo screening?

In generale, superata l’età dei 40 anni, tutta la popolazione dovrebbe sottoporsi ogni tre anni allo screening del diabete tipo II e prediabete. In presenza di alcuni dei seguenti fattori di rischio lo screening si dovrebbe effettuare anche prima dei 40 anni e comunque più spesso.

  • Sovrappeso
  • Ipertensione
  • Inattività fisica
  • Dislipidemie
  • Resistenza all’insulina
  • Complicanze associate al diabete
  • Familiarità di diabete
  • Diabete gestazionale
  • Disturbi cardiovascolari

Come funziona Scout Ds?

SCOUT DS misura per fluorescenza e riflettanza la presenza nel derma e nell'epidermide di biomarker associati al decorso della malattia diabetica quali gli AGE fluorescenti. SCOUT DS illumina l'avambraccio sinistro con una luce di debole intensità in più lunghezze d'onda e stabilisce una relazione tra la fluorescenza risultante e un modello di rilevamento. Il segnale ottico viene analizzato, regolato per età, sesso, melanina, emoglobina e pattern di diffusione della luce. SCOUT DS, inoltre, utilizza algoritmi basati sull'anatomia cutanea e sulla composizione chimica della pelle. Combinando il segnale fluorescente intrinsecamente corretto con sofisticati algoritmi, lo SCOUT DS produce uno score su una scala da 0 a 100 di unità arbitrarie. I punteggi SCOUT superiori a 50 sono considerati positivi per l'alterata tolleranza al glucosio, condizione definita come risultato del test di tolleranza del glucosio (OGTT) superiore a 140 mg/dL, una condizione di prediabete che comporta un rischio elevato di avere o sviluppare diabete di tipo II e complicanze correlate.

Aumenti dello stress ossidativo e anomalie nella regolazione dell’assorbimento del glucosio determinano modifiche dei markers biologici strettamente collegati all’esordio precoce del diabete. Lo SCOUT DS® misura per fluorescenza tali parametri ed un algoritmo da origine ad un valore assoluto.

I vantaggi di usare Scout Ds

  • Non invasivo: Non serve effettuare il prelievo del sangue
  • Senza digiuno: Permette di effettuare il test in ogni momento
  • Risultato immediato: Risposta in 4 minuti
  • Alta sensibilità del test
  • Contribuisce ad una diagnosi molto precoce del diabete tipo II
  • Aiuta a prevenire il diabete
  • Prezzo accessibile


Argomenti correlati: Screening diabete, Prevenzione diabete

Tag prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.

Tag prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.